Aste a Salerno

Aste a Salerno: la situazione semestrale delle aste immobiliari

È un momento favorevole per le case all’asta a Salerno e provincia. A fotografare la situazione del mercato degli immobili all’asta nella provincia campana è il report semestrale prodotto dal Centro studi Sogeea. Un trend in salita, che segue il risultato positivo registrato anche a livello nazionale.

Le case all’asta a Salerno e provincia

Stando ai dati elaborati dal Centro studi, a fronte di una popolazione di 1.101.763 abitanti, le case all’asta nella provincia di Salerno risultano essere 255 in totale. Il risultato è pari all’1,42% di tutte le procedure di vendita forzata in Italia. Di queste, 180 abitazioni hanno un valore fino a 100 mila euro. Altri 56 immobili, invece, sono valutati fra i 100 mila e i 200 mila euro. Le case con valore compreso fra i 200 mila e i 300 mila euro, invece, sono soltanto quattordici. Risultano essere quattro, invece, gli immobili con valore compreso fra 300 mila e 400 mila euro, mentre nessuna casa all’asta ha un valore a base d’asta compreso fra i 400 mila e i 500 mila euro. Una soltanto, infine, è la casa all’asta con valore compresa fra i 500 mila e un milione di euro.

Le aste a Salerno in confronto con la Campania

Contestualizzando i dati delle aste a Salerno con il resto delle province campane, emerge un raffronto interessante. In totale, in Campania sono 1.096 gli immobili sottoposti a procedura di vendita forzata. In provincia di Napoli, nonostante una popolazione nettamente superiore, gli immobili all’asta sono solamente 214, pari al 1,20% del totale nazionale. Superiore, invece, è il numero di case all’asta in provincia di Avellino. Qui, infatti, le esecuzioni immobiliari risultano essere ben 271, pari all’1,51% del totale italiano. Simile il dato registrato in provincia di Caserta, dove le case all’asta sono 275, pari all’1,54% del dato nazionale. Infine, il dato campano più basso, si registra in provincia di Benevento. Qui, infatti, risultano essere in vendita solamente lo 0,45% delle case italiane.

Le aste immobiliari in Italia

Un altro dato interessante rilevato dal rapporto di Sogeea è il trend nazionale. Secondo il Centro studi, infatti, il numero di aste immobiliari è cresciuto del 21,8% negli ultimi mesi. In termini assoluti, le procedure di vendita forzata in corso sono 17.899 rispetto alle 14.701 rilevate a luglio 2018. Di queste, il valore del 68% degli immobili non supera i 100 mila euro. Il 21,3%, invece, ha un valore compreso fra i 100 mila e i 200 mila euro.

Questa la fotografia più aggiornata del mercato degli immobili all’asta in provincia di Salerno. Se siete alla ricerca di un’immobile, potete approfittare di questi affari che consentono di risparmiare fino al 35% del valore dell’immobile. Attenzione, però: prima di lanciarsi in questo settore è bene conoscerne le dinamiche per evitare brutte sorprese. Oppure, meglio ancora, affidarsi a professionisti del settore come Hasta.